#usatocamp
23 marzo - roma
Centro Congressi Frentani
Via dei Frentani, 4

SOSTIENICI!


Da Usato Camp, il primo convegno nazionale che ha unito centinaia di operatori professionali dell'usato organizzati in conto terzi
, chiamati da Alessandro Giuliani, a Roma, il 23 marzo scorso, parte una raccolta firme e una petizione on-line per sostenere il mercato dell'usato organizzato in conto terzi.

La petizione vuole anche fare in modo che venga riconosciuto il valore ambientale del riuso, operato dalle migliaia di clienti che giornalmente frequentano questo tipo di negozi.


 

LA PETIZIONE


La direttiva comunitaria
2008/98/CE e il D.Lgs. n. 205/2010 di recepimento della direttiva in Italia, nonché base giuridica del Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti, stabiliscono la centralità della prevenzione dei rifiuti ovvero quelle misure adottate prima che un prodotto diventi un rifiuto e che quindi sono in grado di ridurne la quantità, anche attraverso il riutilizzo dei prodotti o l’estensione del loro ciclo di vita. In pratica, l'obiettivo è quello di coniugare i principi di sostenibilità ambientale con l'efficienza nell'uso delle risorse e delle opportunità, tracciando le linee di un modello di crescita economica intelligente che valorizzi il capitale naturale, faccia buon uso delle risorse e minimizzi gli sprechi.

I negozi dell'usato, organizzati in conto terzi, sono il primo anello nella filiera della gestione del ciclo integrato dei rifiuti, in quanto, grazie alla loro efficace opera di distrazione di potenziali rifiuti dalle isole ecologiche e selezionando i beni che possono essere rivenduti, permettono il riutilizzo delle risorse, generando un'economia di tipo locale che garantisce posti di lavoro.

Gli operatori dell'usato di questi negozi si meritano un’identità, che oggi a livello legislativo non hanno!

Alle centinaia di migliaia di cittadini, utenti degli oltre 3.000 mercatini dell'usato dislocati su tutto il territorio nazionale, andrebbe riconosciuta una doverosa agevolazione, visto il loro impegno verso un'economia del riutilizzo che genera un sostanziale risparmio ambientale. Basti pensare che un solo negozio, di medie dimensioni, in un anno, per la sola categoria abbigliamento, genera un risparmio di 128 tonnellate di Co2 e di 1.835 metri cubi di acqua.

Chiediamo il tuo sostegno a favore del mercato dell'usato, in particolare per quello organizzato in conto terzi, per garantire ai cittadini importanti agevolazioni che derivano dal risparmio ambientale garantito dal riutilizzo del superfluo, attraverso i negozi dell'usato, e invitiamo tutte le realtà e le persone sensibili al valore ambientale rappresentato dal settore dell'usato a sottoscrivere il presente testo.

#diamounfuturoallusato


COME FARE

 

ON-LINE

Per sostenere la nostra petizione online, ci metti solo un minuto. Firma la petizione e condividila sul tuo sito o sui social network al quale sei iscritto. Coinvolgi i tuoi amici e i tuoi contatti con il passaparola online.

Firma la petizione a questa pagina

 

OFF-LINE

Raccogli le firme dei tuoi clienti, direttamente in negozio.

Scarica il modulo della petizione

Scarica il modulo di raccolta firme

#diamounfuturoallusato

Copyright ©, 2017 by Leotron sas - Verona - Italy - Partita Iva: IT 02079170235
Usato Camp è un evento ideato e organizzato da Alessandro Giuliani, da 25 anni nel mondo dell'usato, punto di riferimento per il settore.
Privacy Policy - Cookie Policy